News
Comunicato stampa sul rogo del "Rifugio Palmenta"

L'associazione culturale ACTA UNGRA esprime profondo sdegno per l'ignobile gesto perpetrato ai danni dello storico rifugio montano di località Palmenta (ubicato a circa 1370 m s.l.m. nel Parco Nazionale Del Pollino), incendiato nei giorni scorsi.

Un pezzo di storia per la nostra comunità, costruito nel secolo scorso dalla ditta Reuping, va in fumo. L'edificio era entrato a far parte di quel patrimonio culturale che ognuno di noi porta dentro di sé: ogni lungrese serba nel cuore un ricordo di questo luogo, così come degli altri rifugi presenti nel territorio montano.

Auspichiamo che tali episodi non accadano più e che si faccia luce su quanto successo.

Ma soprattutto desideriamo ardentemente che si faccia sempre di più sul versante dell'educazione ambientale e civica, in particolar modo tra le giovani generazioni che sono chiamate a custodire in futuro ciò che i nostri avi ci hanno lasciato.